20 Ott 2017

Bonaccini illude il popolo emiliano

Dopo aver trascorso settimane e settimane di annunci e proclami, ora a pochi giorni dall'apertura dei seggi sul referendum lombardo e veneto, il presidente della Regione Emilia-Romagna ci racconta di esser riuscito ad ottenere l'autonomia. Così, tutto ad un tratto, senza nessun atto formale che lo attesti ma con solo una dichiarazione di intenti ottenuta con un semplice incontro con il presidente del Consiglio.

Atto volto, se non altro, per sminuire la portata del consenso popolare, illudendo il popolo emiliano facendogli credere che ci sia una via più facile e diretta per ottenere l'autonomia regionale.

Alla luce della cosiddetta 'dichiarazione di intenti', con la quale il Governo 'anzitutto mediante i necessari approfondimenti con tutti i Ministeri interessati, tenendo conto delle possibilità e dei limiti stabiliti dalla Costituzione', è noto che nell’art. 116-terzo comma della nostra Costituzione prevede al riguardo un procedimento molto più complesso di quello che Bonaccini vuole farci credere.

Procedimento nel quale è stato fatto solo un primo passo. Tutt'altra storia rispetto alla volontà popolare voluta dalla Regione Lombardia e Veneto.

Scritto da 
Pubblicato in Lega Nord e istituzioni
Letto 17 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Massimo Polledri

Piacentino doc, sono neuropsichiatra infantile in aspettativa dal 2001, anno in cui ho intrapreso l’incarico parlamentare.
La profonda adesione ai valori tradizionali della famiglia, dell’impegno sociale e civico mi ha spinto a schierarmi con la Lega Nord, l’unico movimento sorto realmente per produrre un profondo cambiamento e la cui azione moralizzatrice ancora oggi motiva la mia azione politica.

Sono cresciuto insieme alla Lega, passando dalla segreteria cittadina di partito a quella provinciale e al ruolo di consulente in materia sanitaria per il partito e per la coalizione di centro-destra al governo.

Sanità , sviluppo, impresa, energia e mondo produttivo sono gli ambiti in cui ho maturato esperienza e competenza politica, grazie anche alla partecipazione alla commissione parlamentare Attività  produttive, commercio e turismo in qualità di capogruppo per la Lega.

JoomShaper