09 Apr 2017

Nazismo islamico

L’attacco alle chiese copte, in Egitto, durante la Domenica delle Palme è solo l’ultimo episodio di questo nazismo islamico: lo scorso 11 dicembre un kamikaze dell’Isis si era fatto esplodere alla Cattedrale Copta di San Marco del Cairo uccidendo 25 persone.

Abbiamo oltre 215 milioni di cristiani (1 ogni 3) che soffrono una grave persecuzione, secondo una stima del Centro studi nuove religioni circa 500 milioni di cristiani non possono professare in modo totalmente libero la loro fede (nel 2016, è stato ucciso un cristiano ogni 6 minuti, il 30 percento è stato massacrato durante attentati terroristici).

L'oppressione islamica, con la violenta sfaccettatura dell'estremismo, rimane la fonte di persecuzione anticristiana dominante. Dal 1 Novembre 2015 al 31 Ottobre 2016, sono stati registrati 1.207 cristiani uccisi per motivi legati alla fede, e 1.329 chiese attaccate.

Il tema della libertà religiosa è fondamentale e in qualche modo andrebbe fermata, soprattutto in un periodo come quello pasquale: colpire della gente mentre prega è un atto vergognoso. Si sta facendo una mattanza di cristiani, in confronto Caligola e Nerone erano meno feroci, ne hanno ammazzati meno.

E’ anche vero che i cristiani non sono l’unico obiettivo di queste persone feroci, si ammazzano anche tra di loro, ma questa non è di certo una consolazione. Abbiamo intere nazioni che sono state scristianizzate con la forza.

Scritto da 
Pubblicato in Valori e fede
Letto 305 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Massimo Polledri

Piacentino doc, sono neuropsichiatra infantile in aspettativa dal 2001, anno in cui ho intrapreso l’incarico parlamentare.
La profonda adesione ai valori tradizionali della famiglia, dell’impegno sociale e civico mi ha spinto a schierarmi con la Lega Nord, l’unico movimento sorto realmente per produrre un profondo cambiamento e la cui azione moralizzatrice ancora oggi motiva la mia azione politica.

Sono cresciuto insieme alla Lega, passando dalla segreteria cittadina di partito a quella provinciale e al ruolo di consulente in materia sanitaria per il partito e per la coalizione di centro-destra al governo.

Sanità , sviluppo, impresa, energia e mondo produttivo sono gli ambiti in cui ho maturato esperienza e competenza politica, grazie anche alla partecipazione alla commissione parlamentare Attività  produttive, commercio e turismo in qualità di capogruppo per la Lega.

JoomShaper